Intercettazioni

Come promesso, abbiamo sbobinato le intercettazioni di alcuni dialoghi tra i concorrenti di Talent Angels fornite dalla CIA. Nulla di nuovo è emerso sugli strani eventi che hanno funestato lo spettacolo. Riportiamo comunque questo dialogo sospetto tra alcune concorrenti. Che stiano parlando in codice? Sentite, ehm, leggete:

«Un topo che mastica? Che schifooo!!!»
«Come “Che schifo” Julie? I criceti che rosicchiano sono così dolci…»
«Tu es vraiment drole Tess! Sei proprio strana!»
«Ho detto To-po-no-mas-ti-ca, Julie» è intervenuta Emy riprendendo il discorso. «È la disciplina che studia i nome dei luoghi: da dove hanno origine, come si sono diffusi o sono cambiati nel tempo… »
«Ah. E perché c’entra con Toms, Emy?»
«Perché ho scoperto che i nomi dei più famosi quartieri di New York vengono dall’olandese!»
«Ma dai! Scommetto che uno di questi è Manhattan. Con tutte quelle “A” è olandese di sicuro».

Immagine

«Sbagliato, Toms. Probabilmente deriva da Mannahattan , parola nella lingua dei Lenape, una tribù nativa del Nord America».
«E cosa voleva dire?»
«“Isola con molte colline”… più o meno»
«Ma i nomi olandesi allora?» ho chiest un po’ delusa.
«Li trovi dove meno te li aspetti. Harlem, per esempio, il quartiere abitato dagli afro americani. Viene da Nieuw Haarlem: significa Nuova Haarlem,una città dell’Olanda settentrionale. Brooklyn deriva da Breuckelen che è il nome di un’altra piccola città a sud di Amsterdam. Il Bronx invece…»
«… è un quartiere malfamato!» ho detto. «Avrà a che fare con mio fratello!»
«No Toms, a meno che non sia imparentato con il comandante Bronck da cui il nome deriva, però non credo. Era un capitano di origini scandinave anche se lavorava per gli olandesi!»
«E cosa mi dici della mia strada preferita, quella piena di teatri?»
«Broadway? É l’adattamento inglese del nome olandese Breede weg che significa “ampia strada”».

Immagine

«Ma come mai se la lingua ufficiale è l’inglese?»
«Perché la città fu fondata dall’olandese P. Minnewit. Nel 1626 acquistò l’isola di Manhattan dai Nativi Americani»
«Vuoi dire…» ha chiesto Tess «quelli che poi furono chiamati “Indiani” da Cristoforo Colombo che sapeva di geografia quanto Winona Whisper ne sa di astrofisica?»
«Eh eh eh esatto» ha continuato Emy. «Minnewit ha costruito un forte che è diventato un insediamento commerciale chiamato Nieuw Amsterdam, cioè Nuova Amsterdam e ha attirato immigrati da tutta l’Europa. Il territorio è stato a lungo conteso tra olandesi e inglesi finché nel 1664 questi ultimi ebbero la meglio e ribattezzarono la città in onore del Duca di York»
«Quindi… sempre con un parente di Toms abbiamo a che fare» ha concluso Padma.

A presto, con altre intercettazioni.
New York Must: tiè!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...