Rullo di tamburi!

Con un po’ di ritardo dovuto all’influenza della vostra Abby Faith pubblichiamo la seconda intervista a una nostra very talented reader. Emma abita a Padova e nonostante la giovane età (nove anni compiuti da poco) è sempre la prima a vivere le avventure delle Talent Angels, grazie anche alla mamma e al papà che ormai sono un po’ zii delle nostre Squinz, mentre lei è la loro cugina grande. Ma non basta: ha anche un blog http://raccontidiemma.wordpress.com/ (ho letto le ultime due sui provini: brava brava brava!) che, nonostante gli impegni scolastici e artistici, riempie di belle storie. Una ragazza molto interessante! Conosciamola meglio.

Quale delle Talent Angels ti assomiglia di più o a quale vorresti assomigliare?

Sinceramente assomiglio a Julie, ed è la mia preferita

Se dovessi creare tu una nuova Talent Angels, come sarebbe?

Per me sarebbe un attrice,e sarebbe impegnatissima e antipaticissima.

Ti piacerebbe intervistare un cantante, un ballerino, un qualsiasi artista? Cosa gli chiederesti?

Gli chiederei come sono andati i suoi provini e le emozioni che prova

E se potessi intervistare un personaggio storico chi sarebbe? Che domande gli faresti?

Image

Michael Jackson. Gli avrei chiesto se gli sarebbe piaciuto fare un altro lavoro

Anche tu canti, balli, suoni, reciti, scrivi, dipingi… (o ti piacerebbe farlo)?

In effetti io canto, ballo, recito e scrivo

Cosa ti piace fare nel tempo libero?

Dipende , a volte invito delle amiche e a volte faccio i compiti oppure gioco da sola con le Barbie.

Se ti chiedessero: “Cos’è l’arte?” come risponderesti?

Per me l’arte è un diverso modo di comunicare, come il canto trasmette emozioni con la musica, la danza è un modo di comunicare senza parlare ma facendo passi eleganti o scatenati … ecc. poi c’è l’arte del disegno che comunica altre cose immaginarie o realistiche . Ma poi c’è la musica, il teatro … ma per me l’arte è la capacità di trasmettere emozioni in modo diverso.

Cosa ti piace della scuola? Cosa cambieresti?

Mi piace tutto della scuola a parte le urla che facciamo!

Che lavoro ti piacerebbe fare un giorno, come ti piacerebbe essere?

Vorrei fare la maestra e voglio essere normale : paziente , divertente, comprensiva , severa quando ce ne è bisogno … ma a volte penso che se farò la maestra non commetterò alcuni errori dei maestri.

Image

C’è un personaggio di un libro qualsiasi che ti ha colpito? Quale? Perché?

Ce ne sono molti , ma uno di questi è “La nonna sul melo “ di Mira Lobe . Mi ha colpito molto perché c’ è una nonna scatenatissima che fa di tutto , ma proprio di tutto !

C’è una frase di una canzone che ti piace particolarmente? Come mai?

Sì : “..e se anche i baci si potessero mangiare ci sarebbe un po’ più amore e meno fame..”. Dalla canzone “Se si potesse non morire” dei Modà (Sanremo 2013).

C’è qualcosa che ti fa arrabbiare e che vorresti cambiare?

I MASCHIIIIIIII! Trattano male noi femmine , ci danno fastidio.

Ti piacerebbe viaggiare? C’è un Paese, una città, un qualsiasi luogo del mondo che ti incuriosisce o ti affascina?

New York. Perché ho visto in parecchi film New York e mi piacerebbe vederla dal vivo

Image

Guardi la TV? Che programmi ti piacciono? Quali non ti piacciono?

Ce ne sono tanti che mi piacciono, ma uno di quei tanti è “ A tutto reality”. Molti altri non mi piacciono, uno di quelli è “ Grachi”

Ti capita di dover guardare programmi “da adulti”, tipo telegiornali, talk show, trasmissioni di approfondimento…? Cosa ne pensi?

Guardo i gialli , ma mi piacciono ! Ad esempio “La signora in giallo” o “L’ispettore Barnaby”.

Grazie Emma! In bocca al lupo per tutte le tue attività, i tuoi sogni e… preparati: sta per arrivare la terza avventura delle Talent Angels. Un po’ paurosa (ma non troppo, spero 😉 )

Da tutto il mondo…

Cari lettori di tutto il mondo, la vostra Abby Faith vi ha un po’ trascurato e non ha più dato indizi sulla prossima puntata di Talent Angels.

Chiedo scusa e prometto che rimedierò ma, mentre le ragazze erano sotto sequestro all’Endeavour per provare esibizioni difficili che più difficili non si può, io ero in Italia, per la precisione a Bologna, dove ogni anno si svolge una delle fiere della letteratura per bambini e ragazzi più importanti del mondo.  Quando l’ha saputo Emy Austen per poco non si è nascosta nel mio trolley…

Image

Ho camminato per tre giorni in mezzo a decine di migliaia di libri e parlato con persone provenienti da ogni angolo del pianeta (ma con Talent Angels ormai ci sono abituata 😉  )

Sono tornata piena di idee e di curiosità sui libri preferiti dai concorrenti, ma anche sui lettori dei libri dedicati alla serie.

Un sacco di sorprese vi attendono: STAY TUNED!!!

Edizione stra-stra-stra-straordinaria!!!

Abby Faith non è l’unica a cercare notizie esclusive su Talent Angels! Secondo il New York Must, pare che un reporter d’eccezione abbia seguito la sua idea di rovistare nei cestini della carta straccia dell’Endeavour.  Chi è? Harry Styles!!! Avrà preso una cotta per una delle concorrenti? Vorrà girare un video con loro? O è semplicemente un fan in cerca di tracce dei suoi idoli?

E guardate che messaggio ha trovato!!! Chi l’ha scritto? A chi sarà stato rivolto? In tutto il mondo sono partite le scommesse. I bookmakers dicono che l’autore più probabile sia il cantante olandese Leonhard Leider, detto Leo (e che l’abbia mandato a Toms Bent, il che spiega come mai sia finito in un cestino).

Image

Abbiamo chiesto a Klay Williams se fosse uno dei milioni di biglietti che riceve ogni giorno dalle sue fans. La sua risposta è stata: “Impossibile! Li conservo tutti gelosamente!”

Che amore!!!

Image

A Natale va in onda la seconda puntata… in libreria!



I primi due capitoli

Volete un assaggio? Click a questo link per leggere in anteprima i primi due capitoli di “Talent Angels – Il canto fantasma”!

Guarda il booktrailer di “Il canto fantasma“!

Per Natale un nuovo episodio della serie giallo-rosa scritta da Livia Rocchi e illustrata da Caterina Giorgetti!

 E’ in libreria il secondo episodio della serie mystery-rosa, parte di un progetto di educazione alla mondialità ideato da Livia Rocchi e illustrato dai disegni frizzanti di Caterina Giorgetti.

In questo episodio, oltre a un doppio mistero, saranno da risolvere anche i dubbi di Padma, giunta al cruciale interrogativo “Cosa farò da grande?”.

Il tutto condito, anche stavolta, da citazioni e omaggi a opere celebri e personaggi famosi, tutti da scoprire.

La trama

La seconda puntata di “Talent Angels – Il mondo ai tuoi piedi” andrà in onda con un collegamento speciale la vigilia di Natale da una location straordinaria: la Torre di Londra.

Due eventi, però, sconvolgeranno le riprese: il furto dei Gioielli della Corona e addirittura la sparizione dei corvi, evento che, secondo un’antica leggenda, porterebbe alla caduta della monarchia inglese.

Mentre le Talent Angels indagano, Padma riceve in sogno la visita di tre fantasmi della Torre che la mettono in guardia da un imminente pericolo…

La serie: Talent Angels 

Cinque teenager provenienti da cinque differenti continenti partecipano al più importante talent show di tutti i tempi, “Talent Angels – Il mondo ai tuoi piedi”.

Essendo ogni puntata registrata in una diversa città, le ragazze visiteranno tutto il mondo, conoscendo nuovi luoghi, culture e tradizioni.Ma in ogni città le attenderanno insidie e misteri spaventosi.

Scheda tecnica

“Il canto fantasma”
Collana: The Talent Angels
ISBN:9788890587849
Pagine:240 – 11×16.5 – brossura glitterata
Prezzo:9,90 €
Età di lettura: dai 10 anni
Uscita: novembre 2012

L’autrice:Livia Rocchi

Veneziana, ha studiato canto, danza e recitazione.

Inizia a scrivere nel 2004 pubblicando su riviste e antologie.
Ha scritto per Geronimo Stilton come autrice del progetto Geostilton (De Agostini).Per Camelozampa è stata editor e voce narrante di Potterologia.

L’illustratrice:

Caterina Giorgetti

Nata a Milano nel ’74, da bambina disegnava ballerine e cantanti tutto il giorno.

Collabora con Disney, DeAgostini, Editoriale Scienza, Rizzoli, Piemme, Random House, Rcs.

Ha collaborato anche alla serie animata Spike Team, in onda su Rai2, di Luckydreams, e alla serie animata FreeJ di Lammtara Pictures, prodotta negli Emirati Arabi.

thetalentangels.com

contenuti extra per restare in contatto tra un episodio e l’altro: brani inediti, ricette, video, quiz…

 

Quanti piani e ri-piani?

“Cosa ho pensato appena arrivata a New York? Quanti libri ci saranno in questa città?”

Questo è il primo pensiero che è venuto in mente a Emily Austen, attrice neozelandese, sbarcando nella Grande Mela.
Quantomeno… insolito, no?
Una teenager vede i grattacieli e pensa… ai libri! Ma lei non si scompone:
“Immaginate che ce ne sia solo uno in ogni stanza, moltiplicatelo per tutte le stanze di tutti i piani di tutti i grattacieli.
Il risultato per me è: PARADISO. Altro che per quell’ignorante patentata con cui divid… oh oh… vi saluto, devo provare l’obbrobr… ehm, il costume di scena!”
E anche per oggi è tutto, da Abby Faith (for TEEN)

Padma sweet Padma

Eccoci a un nuovo tentativo di intervistare gli sfuggenti concorrenti di Talent Angels – Il mondo ai tuoi piedi.
Assieme alla fotografa ufficiale dello show, Cene Rentola, sembra che siamo riuscite a fare breccia nella cantante Padma Ramani, originaria del Bhutan (ma dov’èèè??), che si è letteralmente squagliata alla vista di questa fotografia e ha esclamato:

“Ho fameeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!
Che posto da sogno, è fantastico, devo assolutamente andarci!
Nemmeno l’ambrosia di cui si cibavano gli dei dell’Olimpo sarà stata così invitante!
Sono dolci come lo sguardo di… oh, che sbadata, ho le prove del mio numero e sono in ritardo! Ciaoooooo”

COME LO SGUARDO DI CHI?
Finalmente comincia a trapelare qualcosa di interessante…

Per il momento è tutto da Abby Faith (for TEEN)

Il paradiso è anche a New York

Sono finalmente riuscita a bloccare un’altra concorrente per un breve commento alla carrellata di foto di New York: Tess Boyle, musicista sudafricana, si è soffermata su un’immagine insolita della metropoli.

“Fantastica! Questa è senza dubbio la mia foto preferita!
Ogni sera guardo New York dalle finestre della mia camera all’Endeavour e penso che tutte quelle luci siano una specie di miracolo.
Ma il miracolo più grande per me sarebbe uscire, correre a Central Park, mettermi sotto un’albero e da lì guardare il cielo senza vedere nulla di artificiale come il naso di… ehm, mi aspettano in sala d’incisione, scappo!!!”

…e ti pareva!

Da New York per il momento è tutto con questa (mancata) intervista di Abby Faith per TEEN.

Julie Endale ama Degas

Ho mostrato questa foto alla canadese Julie Endale, danzatrice, e non mi aspettavo certo che una quattordicenne potesse soffermarsi a disquisire delle differenze tra le scuole di danza dell’800 e quelle di oggi, su come è cambiata la didattica, sulle affinità che sta riscontrando con i colleghi ballerini provenienti da tutto il mondo,  eccetera, ma… ma… ma…
Mai mi sarei aspettata una reazione sconclusionata del genere! (Le raffiche di imprecazioni sono state opportunamente oscurate).

“Che bella questa foto #*§£$/&§!!!
C’est à dire, ehm, volevo dire questo QUADRO di Degas.
Perché? Perché stanno facendo una lezione di danza senza la Vedova Nera!
Chi è? Oh #*§£$/&§!!! Devo scappare a lezione di cultura generale!”

Anche per oggi è tutto da Abby Faith (for TEEN)

Toms Bent VS grattacieli

Quando ho mostrato a Toms Bent questa fotografia di Cene Rentola, ha esclamato:
“Per lo sguardo assassino di Edoardo VIII!
Questa foto sì che rappresenta bene New York, lo show, e quello che provo.
Non sembra anche a voi un mostro con tanto di occhi minacciosi che vi osserva dall’alto?
No, no, non mi riferisco a nessun insegnante in particolare… ehm… davvero!
No, no, nemmeno al pubblico, ci mancherebbe. E’ solo che a volte succedono delle cose che… DEVO ANDARE! Ho lezione con la Vaganova!!!”
…Inutile cercare di fermarla.
Per ora è tutto da Abby Faith (for TEEN).